aktuell news head it

Novità 30

Haiti | "Ricordateci nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere!"

Questa richiesta urgente viene dal pastore Millen, nostro collaboratore, dopo il devastante terremoto del 14 agosto.

Le città di Les Cayes e Cavaillon, dove stiamo fondando delle chiese, sono state distrutte, non è rimasto praticamente nulla.  I tubi dell'acqua sono rotti, i pozzi e le altre fonti d'acqua sono pieni di fango e contaminate. La gente non ha più acqua potabile. Lo spettacolo che abbiamo visto in queste città è stato straziante. I bisogni più urgenti al momento sono acqua, cibo, tende, medicine e articoli per l'igiene. 

Le città di Leogane, dove abbiamo ricostruito una scuola e un edificio di culto dopo l'ultimo grande terremoto del 2010 è stata risparmiata dalle conseguenze di questo catastrofico sisma. 

Il pastore Millen ci scrive: “Sembra che Haiti non possa riposare. Per favore, aiutaci a stare vicino al popolo di Haiti che soffre da tempo.”