aktuell news head it

Novità 15 India | Un cristiano come capo villaggio

Quando un cristiano diventa sindaco in un villaggio indiano…

L'India ha interessanti modi per eleggere i funzionari provinciali.

In tutta l'India, lo stato offre denaro a quei villaggi che sono disposti a rinunciare a costose elezioni per modalità “casuali”. Funziona così: Gli abitanti del villaggio chiedono in giro chi vuole essere eletto al panchayat (consiglio dei saggi). I nomi sono scritti su foglietti di carta, gettati in una pentola e mescolati. In presenza di tutto il villaggio, si tira a sorte. La politica del governo prevede che ogni villaggio che elegge il suo panchayat in questo modo riceva 1.000.000 di rupie dal governo statale (equivalenti a circa 11.000 euro).

Nello stato di Himachal Pradesh, al confine con il Tibet e la Cina, i cristiani affrontano gravi persecuzioni. Ma la “sorte” è caduta su Ishwer*, un cristiano! Non sarebbe mai potuto diventare presidente del Panchayat se si fosse presentato alle elezioni, perché la maggior parte della gente della zona non ama i cristiani.

Sarà sicuramente un momento di svolta per tutta la comunità!

*Pseudonimo