aktuell news head it

Novità 23 Grecia | Apre un’accademia di calcio

Karim*, tredici anni, sudatissimo... passa la palla al compagno di squadra. Sul campo da calcio il caldo è insopportabile; a pochi farebbe piacere allenarsi in quel modo, ma per Karim e i suoi compagni il desiderio di diventare dei bravi calciatori fa loro superare ogni difficoltà.

Karim è solo uno delle migliaia di bambini rifugiati ad Atene che hanno sete di sport e di opportunità di gioco. Per aiutarli a sfruttare il loro tempo libero, il nostro team di Atene ha recentemente lanciato una Football Academy (secondo il progetto di AVC Austria), che raggiunge i giovani dai 5 ai 18 anni. Oltre alla formazione professionale, i ragazzi ricevono dai loro allenatori consulenza spirituale e psicologica. Possono esprimere i loro disagi, le preoccupazioni e le paure per il futuro e gli animatori, preparati nella consulenza, parlano loro dell’amore di Gesù.

Gli allenatori sono credenti della chiesa di Atene che si incontrano regolarmente per pregare per i giovani. Un ex calciatore professionista, che ha già avuto molte esperienze positive come allenatore tra i rifugiati in Turchia, dà loro consigli professionali. In Turchia, molte famiglie sono entrate in contatto con l’amore vivo di Dio attraverso il “ministero del calcio” e sono diventate credenti.

Diverse famiglie vorrebbero iscrivere i figli alla formazione, ma al momento è possibile seguire solo un totale di sessanta ragazzi, che si allenano in gruppi più piccoli. I giovani amano l’allenamento e apprezzano l’attenzione che ricevono dagli allenatori. Mentre i genitori aspettano i figli ai bordi del campo, vengono avvicinati dai nostri collaboratori, che cercano di aprire un dialogo con loro e costruire relazioni durature. Preghiamo che questo ministero rafforzi le famiglie e che esse trovino nuova speranza in Gesù!

*Nome cambiato