aktuell news head it

Madagaskar Wirklich freiMadagascar: dalla prigione alla (vera) libertà
Sono pochi coloro che, usciti di prigione, continuano il loro cammino di fede. Eppure alcune esperienze - come quella di Jean e Nambinina - ripagano dalle delusioni e ci spingono a continuare.

Iran Im Frieden exekutiertIran: al patibolo con la pace nel cuore
Alireza Asadi, ex spacciatore, aveva conosciuto Gesù Cristo dietro le sbarre di un carcere iraniano. sapeva che la sua esecuzione era imminente, e nonostante questo provava una profonda pace interiore in seguito a quell’incontro. «L’avvenimento più bello della mia vita», lo aveva definito, e il suo desiderio era che tutto il mondo venisse a saperlo.

NC Syrien Offene TuerenSiria: “Le porte sono spalancate”
In Siria si continua a combattere, le città sono isolate e qualsiasi aiuto esterno è bloccato, la gente è disperata. Ma Dio è all’opera.

N EtiopiaEtiopia: musulmani per Gesù
«Vi saluto nel nome di Isa Almesihi!» Isa Almesihi è il nome che i musulmani etiopici usano per indicare Gesù. Chi ci sta salutando però non è musulmano, ma cristiano.

NC MarokkoMarocco: cristiani in incognito
In Marocco non è per niente facile incontrare credenti, eppure ce ne sono. Fra il 2010 e il 2012, una forte ondata di persecuzione ha investito il Marocco.

N MadagascarMadagascar: malaria in agguato
Trasportato su una barella improvvisata per 32 km attraverso la foresta: una corsa contro il tempo per salvare il pastore Jeanty.

N SibirienSiberia - «Non sento più freddo dentro di me»
«Non sento più freddo dentro di me»

EstoniaEstonia: un’azione concreta
«L‘Europa ha bisogno di Gesù»: è il titolo di una ampia campagna evangelistica che ha visto i collaboratori di ACP impegnati in numerose località europee;

MDG Madagascar: »Novità« nella scuola del villaggio
Distribuzione di 600 Nuovi Testamenti in soli dieci giorni.