aktuell gebetsanliegen head it

Burkina FasoBurkina Faso Il jihadismo minaccia i cristiani

Il Burkina Faso è stato a lungo un esempio di convivenza pacifica tra musulmani e cristiani. Purtroppo negli ultimi mesi si sono verificati attacchi ai cristiani da parte di musulmani radicali:
> a febbraio il sacerdote cattolico Antonio César Fernández è stato malmenato da una banda di jihadisti a un posto di blocco. I suoi due compagni di viaggio sono sopravvissuti ma per lui gli esiti delle violenze sono state letali;
> a marzo, padre Yougbaré è stato rapito dopo aver celebrato la messa in un villaggio.
> ad aprile una sala di culto a Sigadji è stata presa d'assalto da una dozzina di estremisti. Sono state uccise sei persone, tra cui il pastore e due suoi figli;
> a maggio un gruppo di uomini armati ha preso d'assalto una chiesa cattolica a Dablo durante la messa. Dopo aver mandato via le donne, la banda ha ucciso sei uomini, compreso il sacerdote, e in seguito ha dato fuoco alla chiesa.


Preghiamo per...

> la protezione dei cristiani che vivono in Burkina Faso;
> la cura delle famiglie delle vittime e dei sopravvissuti;
> saggezza per il governo nelle sue decisioni;
> la coesione nazionale e il ritorno della pace.