aktuell gebetsanliegen head it

Sudan 6In viaggio coi pericoli dietro l’angolo

Spesso viaggiare e lavorare nei Paesi dove sono attivi i nostri progetti può essere pericoloso. Ad esempio, non è facile vivere e muoversi nelle zone del Sud Sudan in cui imperversa la guerra civile o con le temperature fino a meno 60 °C della Siberia, oppure in quelle nazioni dove la persecuzione dei cristiani è in forte aumento, come in India. Ma possono esserci dei rischi anche in quegli Stati apparentemente più sicuri, come la Bulgaria, la Moldavia e la Georgia. Nulla è scontato. Per questo motivo, chiediamo al Signore un aiuto per tutti i nostri collaboratori che si muovono in quei Paesi.

Preghiamo ...

> per la loro protezione durante gli spostamenti e nella vita di tutti i giorni;
> perché il loro lavoro abbia successo;
> per la forza e la salute, e perché sopportino bene tutti gli sforzi e le tensioni a cui sono sottoposti.