aktuell gebetsanliegen head it

India 14India | Leggi sempre più severe verso i cristiani

Himachal Pradesh è uno degli otto Stati indiani in cui è stata introdotta una legge anti-conversione, che poi nell’agosto 2019 è stata ulteriormente inasprita. Chi condivide il Vangelo rischia fino a sette anni di prigione e una pesante multa. Il film “India: oggi ti uccidiamo” offre uno sguardo più completo sulla situazione dei cristiani nel Paese.

I nostri partner locali dimostrano molto coraggio. Studiano le leggi e, se necessario, si difendono a livello giuridico. E durante la notte, in clandestinità, portano avanti dei corsi di formazione per i collaboratori.

Qualche giorno fa uno dei pastori si è recato dal notaio per cedere la sua casa all’unica figlia. «Io e mia moglie ci aspettiamo che da un momento all’altro possa succedermi qualcosa di brutto - racconta l’uomo - Poco prima di Natale, uno dei nostri migliori collaboratori è morto in circostanze misteriose a causa di un incidente stradale».

Preghiamo che...

> i nuovi credenti, che possano rimanere saldi nonostante le difficoltà: spesso, infatti, vengono esclusi dai loro villaggi e dalla famiglia;
> i leader della comunità locale, che sono esposti a grandi pericoli;
> la creatività dei cristiani nel trovare nuovi sistemi per guadagnarsi da vivere.