aktuell gebetsanliegen head it

Mali 26Mali | Spari nelle manifestazioni

«In Mali è sorto un movimento che mette in discussione i risultati delle elezioni parlamentari - riferisce Mathieu, collaboratore di ACP - Ogni sera si svolgono delle dimostrazioni, con la polizia che usa le armi da fuoco. A tutto ciò si aggiunge il Covid-19, che sta generando molta incertezza. Tante persone non si fidano del Governo e non rispettano il coprifuoco e le altre misure di contenimento. Abbiamo bisogno delle vostre preghiere!». Ci informa inoltre che ogni giorno molte persone muoiono a causa del coronavirus e delle azioni di repressione della polizia.

Preghiamo ...

> per l’intervento misericordioso di Dio per stabilizzare la situazione nel Paese;
> che il Governo metta in campo delle azioni efficaci per preservare la vita dei Maliani;
> che le funzioni religiose possano tornare a svolgersi (le chiese infatti sono chiuse, mentre le moschee restano aperte).