aktuell gebetsanliegen head it

Afghanistan 27Afghanistan | Pericolo di morte

Essere cristiani in Afghanistan significa vivere continuamente in una condizione di rischio, incluso quello della morte. I pochi cristiani presenti in quel Paese sperimentano infatti la clandestinità. Spesso non possono nemmeno far sapere alla propria famiglia che credono in Gesù. Persecuzione, prigionia e morte di famigliari e amici sono purtroppo all’ordine del giorno. I fratelli afgani sono quindi molto grati per le nostre preghiere e il nostro sostegno.

Preghiamo ...

> per la protezione e l’incoraggiamento dei cristiani in Afghanistan;
> perché ci siano maggiori opportunità di condividere il Vangelo;
> per l’intervento di Dio nella difficile situazione politica di quel Paese.