aktuell gebetsanliegen head it

Mozambico 38Mozambico | Atrocità contro i cristiani

Da alcuni anni i cristiani del nord del Paese subiscono sempre più attacchi da parte dei membri delle milizie di Al-Shabaab. Diversi pastori e le loro mogli sono stati decapitati e crudelmente assassinati. Migliaia di persone stanno fuggendo dai disordini che si verificano in quella zona.


Il gruppo islamista radicale ha infatti issato la bandiera dello Stato Islamico (IS) nei palazzi delle istituzioni statali, introducendo la Sharia e proclamando la Jihad. Mentre invitano i musulmani di quelle regioni a frequentare le moschee e reclutano giovani come combattenti, perquisiscono le abitazioni alla ricerca di cristiani e di altri “infedeli”, alcuni dei quali vengono catturati davanti ai loro bambini. Donne e ragazzine vengono rapite, ridotte in schiavitù e offerte ai miliziani come “mogli temporanee”. Abbiamo inoltre appreso che nel mese di luglio 15 persone sono state decapitate nel giro di una settimana.


Preghiamo che…

> cessino le violenze nel nord del Mozambico;
> i cristiani e i pastori sperimentino la protezione divina;
> i cristiani possano aiutare i bisognosi e gli svantaggiati;
> venga predicato il vangelo e le persone conoscano Gesù.


Risposta alla preghiera: la scorsa settimana abbiamo pregato per il rilascio della cinese Christian Joy. Ci è giunta la notizia che è stata scarcerata e ora si trova con la sua famiglia. Siamo molto grati a Dio!