aktuell gebetsanliegen head it

Preghiera 17Cina | Sorveglianza totale

Nel corso dei numerosi decenni di persecuzione, la chiesa clandestina cinese ha dato prova di grande tenacia e creatività. I cristiani cinesi hanno trovato ed escogitato nuovi modi e mezzi per crescere nella fede e vivere la comunità.

La più grande rivoluzione, tuttavia, si è verificata con l’avvento degli smartphone. Le App grazie alle quali si può leggere la Bibbia sui dispositivi mobili hanno permesso alle persone di accedere facilmente al vangelo. Grazie, poi, ai programmi di messaggistica istantanea e di videoconferenza, le chiese domestiche hanno avuto la possibilità di collegarsi con altre chiese in patria e all’estero; persino la parte musicale dedicata alla lode ha potuto essere trasmessa in streaming.

Ma da quando è stato introdotto il “Great Firewall” cinese, un enorme filtro virtuale che separa la rete internet degli utenti cinesi da quella del resto del mondo, le cose stanno cambiando. I social media internazionali, i provider di posta elettronica e i siti web di contenuto cristiano sono stati bloccati, così come anche l’accesso alle Bibbie online e il loro acquisto. Le App cristiane sono bandite dagli App store cinesi e l’accesso a connessioni di rete sicure (VPN) è ostacolato.

Tutti i canali digitali di comunicazione sono monitorati dal governo. La carta d’identità è registrata direttamente sullo smartphone tramite un’App, la quale tiene traccia della posizione e dei contatti di ogni individuo e permette la mobilità: l’uso di qualsiasi mezzo di trasporto pubblico, infatti, richiede la scansione di un codice QR.

Ora la nuova generazione di cristiani sta imparando dai più anziani come procedere quando ogni mossa è monitorata dal governo, ovvero tenere riunioni all’aperto dopo il tramonto, memorizzare la Bibbia in caso di confisca degli effetti personali ecc.

La libertà di cui la chiesa cinese ha beneficiato grazie all’avvento dei dispositivi mobili si è ora notevolmente ridotta, ma siamo fiduciosi che la chiesa troverà nuovi modi per continuare a progredire.

Aiutiamo i cristiani cinesi pregando per loro, e impariamo noi stessi a non dipendere da strumenti che potrebbero non durare.

Preghiamo per i cristiani cinesi…

> perché la loro fede non si affievolisca nella persecuzione;
> perché il controllo e la propaganda governativi non li danneggino;
> perché trovino nuovi modi per vivere la libertà in Gesù Cristo.