pakistanUebersicht it

Collage Pakistan allgemeinFondare chiese nella terra dei talebani

Il Pakistan è il primo Paese che sia stato proclamato Repubblica islamica. La politica religiosa e la violenza dei fanatici pongono i nostri partner di fronte a grosse sfide.

Dopo la drammatica alluvione del 2010, ACP sta sostiene regolarmente un movimento di chiese evangeliche nella parte nordoccidentale del Paese, una delle regioni più esplosive del pianeta non solo per la sua immediata vicinanza all’Afghanistan, ma anche per essere stata scelta come rifugio dagli integralisti di al-Qaeda e dai talebani pachistani.

Cristiani vessati
Due leggi hanno avuto un effetto deleterio in Pakistan. La legge contro la blasfemia stabilisce pene severe per ogni forma di offesa contro il Maometto o il Corano e la legge contro l’apostasia persegue l’abbandono dell’islam. La formulazione delle leggi lascia spazio ad ampi margini interpretativi - e relativi abusi - che penalizzano regolarmente la popolazione cristiana. Negli ultimi anni due personaggi politici d’alto rango che si erano opposti a tali leggi sono stati assassinati.
Nella vita quotidiana i cristiani sono spesso vittime di soprusi quando si tratta di affitti, distribuzione dei posti di lavoro o di studio e accesso agli impieghi pubblici. I cristiani fanno parte delle minoranze del Paese la cui emarginazione è sancita politicamente.
Gruppi di fanatici religiosi scuotono il Pakistan: il Paese è ripetutamente sconvolto da attentati contro istituzioni statali o religiose, e il governo è praticamente inerme di fronte a tali azioni. Nel 2013 un attentato contro una chiesa, in cui hanno perso la vita 75 persone e più di 130 sono rimaste ferite, ha suscitato scalpore a livello internazionale.

Un impegno costante
La fondazione di chiese e l’attività missionaria non sono facili in questo ambiente. I partner di ACP stanno dimostrando un’incredibile costanza nel portare avanti il lavoro da decenni. La chiesa principale del movimento sostenuto dalla nostra missione conta diverse centinaia di membri. Negli ultimi anni sono state fondate nei dintorni più di 25 comunità emanazione di questa chiesa. ACP sponsorizza i pastori e i fondatori di chiese tramite adozioni a distanza. Nei convegni missionari, che si svolgono regolarmente, i pastori della regione e delle zone più lontane ricevono un grande incoraggiamento per lo svolgimento del loro difficile compito di annunciare l’evangelo.

Libreria itinerante
Ogni settimana alcuni collaboratori si mettono in viaggio con la libreria itinerante per distribuire e vendere, sulle strade e sulle piazze delle città, copie della Bibbia, porzioni delle Sacre Scritture e letteratura cristiana. Le conversazioni con i clienti sfociano spesso in dialoghi profondi sulla fede cristiana. ACP finanzia la libreria mobile; i sostenitori possono contribuire a questo progetto attraverso i regali del nostro shop.

Nuove prospettive
Un obiettivo fondamentale del nostro lavoro è promuovere l’autosufficienza delle persone e dei progetti. Un progetto per la formazione professionale sta producendo buoni frutti da diversi anni: chi vi partecipa ha la possibilità di guadagnare il necessario per mantenere la propria famiglia e contribuire alle attività della chiesa locale.

News

Pakistan Web

Pakistan: vicenda di Asia Bibi

Tutto il mondo guarda con apprensione alla vicenda di Asia Bibi, la donna pakistana di fede cristiana arrestata nove anni fa e condannata a morte con l'accusa di…
10. Dicembre 2018
162
Pakistan Geschenke

Pakistan: un regalo che dona speranza

Chi si ricorda dei regali ricevuti l’anno scorso? Probabilmente pochi. Quelli che però hanno ricevuto un regalo speciale non lo dimenticano più, perché ha…
24. Novembre 2016
650
NN Pakistan Ausbildung

Pakistan: donne forti

Vogliono partecipare al servizio e rendersi utili. Ora hanno la possibilità di farlo.
13. Aprile 2016
907